vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Innovalangues

Grazie all’esperienza da anni maturata dall’Alma Mater Studiorum nelle pratiche di insegnamento linguistico universitario declinate su diversi modelli formativi (in presenza, a distanza, in autonomia guidata, ibridi, ecc.) in termini di ricerca applicata, progettazione e divulgazione dei risultati, e vista la necessità  di investire nella ricerca del settore della glottodidattica per la formazione linguistico-culturale di studenti adulti (percorsi, dispositivi formativi, valutazione e testing, forme di accompagnamento e supporto), l’Università Stendhal di Grenoble 3 e il Dip. LILEC (Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne) hanno stipulato un accordo di cooperazione in materia di ricerca applicata nella didattica delle lingue.
Le azioni di ricerca congiunta saranno condotte nel quadro del progetto multilingue Innovalangues, progetto IDEFI (Initiatives d’Excellence en Formations Innovantes) finanziato dall’ANR – Agence Nationale de Recherche, inerente alle innovazioni nelle pratiche e negli strumenti per l’apprendimento linguistico, dai livelli A1 fino ad un livello di padronanza avanzata (C1). L’italiano lingua straniera è lingua pilota del progetto, seguito da inglese, spagnolo, tedesco, cinese, giapponese.
Gli assi di ricerca-azione e ricerca e sviluppo del progetto Innovalangues riguardano nello specifico ‘la valutazione delle competenze linguistiche con obiettivi diagnostico-formativi’ (Lot SELF – Système d’Evaluation en Langues à visée formative), le competenze fonologiche, prosodiche e comunicative nella produzione orale in lingua straniera (Lot THEMPPO – Thématique Prosodie & Production Orale), la comprensione orale (Lot COCA: Comprehension orale : Conception et Assistance), la glottodidattica ludica online e in presenza (Gaming Applications for Multilingual Educational Resources), la creazione di percorsi multimediali per l’apprendimento delle lingue in autonomia o in modalità ibrida (PARCOURS et ENPA – Environnement Numérique Personnalisé d’Apprentissage).
Tra i partner del progetto citiamo l’Università di Mons, LEND (Lingua e Nuova Didattica), REAL (Réseau Européen des Associations des Professeurs de Langues), Totemis, in collaborazione con laboratori e gruppi di ricerca in Italia e in Europa (Università di Napoli L’Orientale, Università Cattolica di Milano, CIEP – Centre International d’Etudes Pédagogiques, ecc.).
La collaborazione si concretizza anche nel coordinamento di lavori di tesi di primo, secondo e terzo ciclo.
Tutti i dispositivi , gli strumenti e i percorso creati sono OER (Open Educational Resources), a disposizione delle istituzioni interessate al potenziamento e miglioramento delle pratiche didattiche per l’apprendimento linguistico.

Periodo accordo di Convenzione: ottobre 2012/ottobre 2015


Link: http://innovalangues.fr
http://innovalangues.fr/notre-partenariat/autres-partenaires-innovalangues/