vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Il colonialismo fascista. Storia, memoria e mito dell’italiano brava gente

08/11/2019 dalle 10:00 alle 18:00

Dove Sala Convegni, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, Via Cartoleria 5, Bologna

Aggiungi l'evento al calendario

I sessione: 10-13
Saluti istituzionali
Dipartimento di Lingue,
Letterature e Culture Moderne
Spartaco Geppetti, presidente Anppia nazionale


Introducono
Mirco Dondi, direttore del Master di Comunicazione storica
Massimo Meliconi, presidente Anppia di Bologna
vicepresidente Anppia nazionale


Chair: Simona Salustri, Università di Bologna

La cultura coloniale degli italiani
Alessandro Pes, Università di Cagliari

Video-intervista a Angelo Del Boca, Università di Torino

La memoria del colonialismo italiano: tra rimozione e retorica
Simona Berhe, Università di Milano

Un fil rouge coloniale. Le disfunzioni economiche tra Grande Guerra e fascismo
Fabio Ecca, Università Roma3

Colonialismo e antisemitismo nel fascismo
Tommaso Dell’Era, Università della Tuscia


___________________________________________
II sessione: 15-18

Chair: Roberta Mira, Università di Modena e Reggio Emilia

La costruzione della “notizia Etiopia”: il caso del “Corriere della sera” (ottobre 1935-maggio 1936)
Enrica Bricchetto, Cremit (Centro di Ricerca per l’Educazione
ai Media, l’Innovazione e la Tecnologia), Università Cattolica
Milano

La guerra all’Etiopia nelle riviste satiriche italiane
Mirco Dondi, direttore del master di Comunicazione storica

Letteratura coloniale italiana. Linee di ricerca
Stefano Scioli, Università di Bologna

La costruzione del mito coloniale tra i banchi di scuola e nelle università
Simona Salustri, Università di Bologna

Tra mito e memoria. L’informazione cinematografica sulle colonie italiane tra l’impero fascista e la decolonizzazione
Gianmarco Mancosu, University of Warwick