vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Costruire memoria

23/02/2010 dalle 00:00 alle 00:00

Dove via Belmeloro 14, aula L via Cartoleria 5, Sala Convegni

Aggiungi l'evento al calendario

In occasione della

Giornata della Memoria,

la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere e il

Dipartimento di Lingue e Letterature

Straniere Moderne hanno voluto uscire dalle

maglie ristrette delle celebrazioni ufficiali,

dedicando al tema della memoria una

giornata di studi incentrata sulla post-memory.

Post-memory, ossia il rapporto che si instaura

nei confronti della memoria di eventi del

passato, spesso drammatici, di cui non si è

stati diretti protagonisti.

Aprirà i lavori una testimone di

eccellenza, che offrirà il punto di vista di chi

ha vissuto tanto la persecuzione razziale

quanto il dramma della desaparición argentina.

Alla sua testimonianza si affiancherà anche

una riflessione teorica sul problema della

trasmissione della memoria di eventi

traumatici a chi non ne sia stato protagonista.

Lo stesso tema del "non-provato" sarà al

centro di un intervento che analizzerà il

rapporto con la Shoah da parte degli ebrei

italiani nati dopo lo sterminio. Seguirà, poi,

una riflessione su come luoghi e avvenimenti

della storia italiana possano partecipare alla

formazione civile delle nuove generazioni.

Infine, chiuderanno i lavori interventi sulla

presenza del tema della post-memory nel

cinema e nella letteratura, da quella tedesca

alla slava, da quella nederlandese a quelle

yiddish ed anglo-americana.

Con il contributo

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Dipartimento di Lingue e Letterature

Straniere Moderne

Organizzazione scientifica

Nadia Baiesi

Maria Laura Marescalchi

Alessandro Zironi